Il Maccan soffre, ma conquista i tre punti con l’Udine City

Il Maccan conquista tre punti con l'Udine City

Soffre più del previsto il Maccan Prata, ma alla fine riesce a portare a casa i tre punti contro l’Udine City. Tre punti fondamentali, che complici i ko di Pordenone e Arzignano sanciscono il ritorno in vetta con la sola compagnia del Cornedo. 1-0 il finale dell’incontro, piuttosto inusuale per un match di calcio a 5, eppure più che sufficiente al successo finale.

A decidere l’incontro è stata una zampata di Giannattasio poco prima di metà ripresa (27’45’’): un puntuale inserimento, a capitalizzare un corner di Grandinetti. Solo allora il muro edificato dell’Udine City, tutto sommato accorta nelle chiusure e difesa fra i pali da un ottimo Tomasino, si è incrinato. Nel mezzo, tanto, tantissimo possesso a tinte giallonere; e tante, tantissime occasioni sciupate. In altre parole, il quintetto di mister Andrea Sabalino, peraltro privo dello squalificato Zocchi e dell’infortunato Mazzuca, ha fatto il suo dovere, peccando però enormemente in fase di concretizzazione.

Onore, ad ogni modo, all’Udine City, che certo ha dimostrato di non meritare affatto la bassa classifica in cui langue. In più di un’occasione i ragazzi di Tita Pittini hanno messo i brividi al Maccan: emblematico il rigore parato da Morassi a Osso Armellino a 10’38’’, certo non l’unico episodio in cui l’estremo giallonero si è distinto. Anche per questo al termine, la sirena è suonata come una liberazione, nonostante la superiorità numerica dell’ultimo minuto (rosso a Turolo a 29’12’’).

Di seguito il tabellino e la cronaca dettagliata.

MACCAN PRATA 1
UDINE CITY 0
MACCAN PRATA Morassi e Marchesin (portieri), Otero, Zecchinello, Giannattasio, Grandinetti, Mazzuca, Buriola, Dominioni, Belleboni, Dedej, Spadotto. All. Sabalino.
UDINE CITY Tomasino e Agrizzi (portieri), Ianesi, Martinez Rivero, Turolo, Della Bianca, Chtioui, Mattiussi, Sansica, Osso Armellino, Barile, Goranovic. All. Pittini.
Arbitri Puvia e Fantoni di Carrara; cronometrista Zucchiatti di Tolmezzo.
Marcatore Nella ripresa, a 07’45’’ Giannattasio.
Note Morassi para un rigore a Osso Armellino a 10’38’’. Espulso Turolo a 19’12’’ per somma di ammonizioni. Ammoniti Buriola, Della Bianca, Barile, Grandinetti, Dominioni. Tiri liberi 0/0 e 0/0.

Primo tempo:
00’01’’ Partiti!
01’17’’ Gran palla di Grandinetti dalla destra: cross sporcato, per poco Dominioni non azzecca la zampata sul secondo palo.
04’17’’ Destro di Dominioni dalla trequarti destra: Tomasino vola a deviare a due mani.
06’19’’ Altro destro, stavolta di Belleboni, stavolta dalla sinistra: pronta, ancora una volta, la respinta dell’estremo udinese.
09’14’’ Occasione per gli ospiti con Osso Armellino, che si gira in area d’insistenza ma, defilato, è prontamente chiuso in uscita da Morassi.
10’38’’ Rigore per l’Udine City. Mani di Buriola in area su un tentativo di Osso Armellino: batte lo stesso numero 9, ma Morassi è prodigioso, assorbendo col corpo la scarica del pivot avversario!
12’09’’ Contropiede Maccan: due contro uno, Otero serve Zecchinello, il cui rasoterra è deviato in qualche modo in corner da Tomasino; sul tiro dalla bandierina, ancora il numero 5 manca il tap-in di un soffio.
12’25’’ Volée di Goranovic dalla distanza sugli sviluppi di calcio d’angolo: palla sotto l’incrocio del secondo palo, decisiva la smanacciata di Morassi.
12’49’’ Errore in disimpegno dei gialloneri, fortunatamente fuori il rasoterra di Barile.
14’58’’ Sventola di Della Bianca dalla distanza con Morassi fuori dai pali: l’estremo recupera la posizione in tempo.
15’58’’ Fuori di un soffio un diagonale di Giannattasio su corner di Belleboni.
17’37’’ Rasoterra di Grandinetti dal limite: altra conclusione che fa la barba al palo.
18’51’’ Punizione di Goranovic dalla trequarti: botta violenta, bravo Morassi nella respinta.
19’23’’ Sinistro di Dominioni dalla sinistra, alzato in corner da Tomasino.
20’00’’ FINE PRIMO TEMPO. Punteggio ancora bloccato sullo 0-0 al PalaPrata, dove al Maccan non basta essere padrone nel possesso. Gialloneri poco cinici, nonostante le numerose occasioni; bravo Morassi a parare il penalty del possibile, beffardo, vantaggio ospite (nella foto).

Secondo tempo:
00’01’’ Ripartiti!
00’50’’ Conclusione violentissima di Grandinetti, Tomasino si immola letteralmente, restando qualche secondo a terra frastornato.
01’51’’ Palla in area per Osso Armellino, poderosa l’uscita di Morassi.
03’50’’ Giannattasio manca di un capello l’incornata vincente su un tiro-cross di Belleboni dalla sinistra.
05’30’’ Udine City pericolosissima in contropiede: palo di Chtioui con un rasoterra sull’uscita di Morassi.
05’34’’ Volo di Morassi a deviare un tentativo di Barile sugli sviluppi di un calcio di punizione.
07’44’’ Ancora Tomasino su un tentativo dalla sinistra di Grandinetti.
07’45’’ VANTAGGIO MACCAN! Si sbloccano finalmente i gialloneri! Trova il varco giusto Giannattasio su un corner di Grandinetti! 1-0!
09’24’’ Conclusione di Belleboni dalla trequarti alta di poco.
09’59’’ Ancora Giannattasio cerca di sorprendere Tomasino su rimessa di Belleboni: fuori di pochissimo il suo diagonale.
12’34’’ Tomasino respinge a mano aperta una conclusione sporcata di Grandinetti dal limite.
13’36’’ Dormita difensiva dei gialloneri: Goranovic solo su una sponda di Chtioui, per fortuna c’è Morassi a sventare tutto.
14’17’’ Altra staffilata di Belleboni dalla sinistra, altro tiro che sibila di un niente a lato del secondo palo.
14’44’’ Pericolosissimo Barile su girata dal limite: palla fuori di poco.
15’48’’ Corner di Della Bianca all’indietro per Turolo: palla che passa fra una selva di gambe, prima di essere murata sull’angolino basso del primo palo da Morassi.
16’01’’ Botta da fuori di Grandinetti, Tomasino oppone le mani.
16’38’’ Della Bianca si divora il pari a tu per tu con Morassi: l’estremo si ritrova la palla fra le mani.
19’12’’ Secondo giallo per Turolo, reo di uno sgambetto ai danni di Dominioni.
20’00’’ SIRENA! Soffre forse più del previsto il Maccan Prata, ma alla fine riesce a portare a casa altri tre punti contro l’Udine City. 1-0 il finale dell’incontro, inusuale per un incontro di calcio a 5, eppure più che sufficiente a strappare tre punti. Decide Giannattasio: nel mezzo, tanti gol sbagliati e altrettanta sofferenza.

, , ,
Verso l'Udine City
Verso l’Udine City, alla ricerca di un doppio riscatto
’Arzignano sarà un banco di prova
Gialloneri, l’Arzignano sarà un banco di prova

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu

Questo sito web utilizza cookies per garantire il corretto funzionamento dei servizi offerti e per migliorare l’esperienza d’uso delle applicazioni on-line; può contenere componenti multimediali di terze parti, i quali possono generare a loro volta cookies sui quali non è possibile avere controllo; per ulteriori informazioni consulta la nostra informativa